” L’urlo “

e15c924dee50223d5873416be14bc4ed.jpg

L’urlo…è in ognuno di noi… è lì… in agguato… per anni lo soffochiamo…

senza ritegno… contorcendo i tratti del volto per trattenerlo …

ma lui diventa ogni volta più possente …

ingigantito dalla sforzo di esplodere …

ma noi con il nostro buonsenso lo rabboniamo …

tenendolo cheto…

Ma il mio ormai non resiste …  vuole liberare la sua energia …

è lì … pronto… sale alla gola … poi io lo ricaccio … lui preme …

io lo rigetto nel suo angolo nascosto … come è stato per anni …

Perché vuole irrompere nella mia vita, che succede…

è stato muto… compagno di gioia, di sofferenza … che vuole ora?

Cos’è questa pressione? Liberazione…

sento che mi risponde … dai … insieme … saremo una sola forza …

urliamo che siamo “liberi” che esistiamo … basta tacere…

E allora … stamani nel silenzio di un mattino qualunque …

ho lasciato i freni inibitori …

E gli ho ridato la sua voce … ora sono svuotata, stanca…

ma felice….

Maddy

29/12/2007