“Deriva”

donna mare.jpg
Il più bello dei mari
è quello che non navigammo.
Il più bello dei nostri figli
non è ancora cresciuto.
I più belli dei nostri giorni
non li abbiamo ancora vissuti.
E quello
che vorrei dirti di più bello
non te l’ho ancora detto
Nazim Hikmet

A volte è meraviglioso lasciarsi prendere dalla marea dei pensieri
farsi cullare dai ricordi
e conservarli nel più profondo dell’ anima
si,alla deriva abbracciata ad onde incalzanti
come gli eventi di una vita
e stringere l’ immensità…
blù…
come il più bello dei nostri mari
Cullata…
Maddy

 

“Deriva”ultima modifica: 2009-04-02T12:07:00+02:00da delfina115
Reposta per primo quest’articolo

54 pensieri su ““Deriva”

  1. Sono felice di ritrovarti, anch’io sono stata molto latitante dal blog o forse sono stata solo molto lenta,o ancora forse un po’ tanto silenziosa, tutto ciò probabilmente perché mi sentivo travolta dalla marea.
    Ora anch’io abbraccio l’onda e me ne faccio cullare: ho l’impressione di stare su un mare forse più limpido, forse più calmo o forse lo sto solo credendo.
    Non so, ma è dolce lasciarsi cullare
    Ciao gran donna
    Cristiana

  2. Lasciarsi cullare dal mare… mi ricorda l’idea della vita intrauterina… l’idea di una grande madre… di un inconscio collettivo… che tutto comprende, accoglie, ama…
    In quell’onda ci siamo tutti…
    Un abbarccio grande…. cara!
    Fly

  3. un pensiero pieno di aspettative questo scritto, maddy….molto bello, andrò per internet a cercare altri scritti di questo poeta…io sono molto curiosa.
    passo a lasciarti il mio saluto.
    ciao piccola farfalla, vola sempre più in alto

  4. La tragedia che ha colpito la terra d’Abruzzo rivela quanto sia precaria la nostra vita. L’uomo è rimarrà sempre un povero perché la sua vita è tanto fragile e precaria. Ho pensato di trasmettere sulla Traccia una meditazione inedita di Madre Teresa di Calcutta letta dalla Masina. Si intitola proprio i poveri. Uniti nella preghiera agli amici colpiti da questa immane tragedia vediamo in essi il volto di Gesù e cerchiamo, quando sarà il momento, di non far mancare loro il nostro sostegno morale. Vi aspetto domani sulla Traccia. Un abbraccio

    Vostro don luciano

  5. Bello guardarsi indietro
    e farsi cullare dalle onde incalzanti
    del grande mare blu.
    Ti abbraccio, mieleinfuso.
    Uniti nella solidarietà per l’Abruzzo.

    p.s. se ho ben capito sei di Napoli o vicinanze
    sicuramente il terremoto l’avrai sentito… come stai?

  6. Tanti dolci auguri, a te che sei qui, in questo
    Cyber- mondo che può far parte di una fantasia
    Reale e di una realtà fantasiosa … non perdere mai
    La tua fantasia e non mollare mai la realtà,
    perché ci tengono in vita entrambe.
    Buona Pasqua.

  7. Oggi la storia è stata scaraventata in un attimo
    dentro la luce del senso
    là dove la vita non muore più
    e la poesia intrattiene gli invitati
    con la sinfonia in do +…
    A quanti ho conosciuto lungo il mio cammino
    e a tutti coloro che senza bussare entrano nella mia casa
    l’augurio di vivere l’esperienza della Pasqua!

  8. Forza colomba,ti regalo oggi non solo l’armonia di una primavera ,ma il sogno del tuo autunno,autunno che ti farà sognare .A te in queste giorno di primavera ti regalo la tua stagione preferita…il autunno che puoi vivere nel tuo pensiero positivo come visualizazione di vita.Sei primavera colomba,sei estate,sei autunno ed inverno,sei colomba libera tra il pensiero ,spiritu come dono di vita.Il mio sempre e sempre saluto sentito.

  9. sei a casa? penso e ripenso la tua grandezza d’animo e il modo di porgerti verso gli altri la tua dolcezza e tale da infondere coraggio e voglia di andare avanti io ti ringrazio per avermi saputo ascoltarmi nonostante ituoi problemi! ti voglio bene Marinella

  10. dedicai queste parole a una coppia di cari amici in partenza per un viaggio molto speciale, che ha cambiato la loro vita…
    Sono affezionato a questi versi e li porterò sempre nel cuore, a ricordo di un giorno veramente importante…
    Un caro saluto, Maddy, lieto di averti ritrovata! Come va? 🙂
    Un abbraccione…

Lascia un commento